Luglio 4, 2020

Le migliori cose da fare nella penisola di Reykjanes in Islanda

Il paesaggio lunare del Penisola di Reykjanes (The Steamy Peninsula) potrebbe essere la cornice del film Armageddon.

L'intera penisola è un'area geotermica e i fari sono più numerosi dei villaggi.

Visita il pittoresco Faro di Hólmsbergsviti, che è stato costruito nel 1956 e si trova a 9,3 metri di altezza con vista sulla costa martellata dal surf.


Miðiacute; na, o Lief the Lucky Bridge, è il ponte che attraversa la valle della spaccatura di Álfagjá. Secondo la teoria della deriva dei continenti, le placche tettoniche eurasiatiche e nordamericane si spostano e si allontanano in uno scontro infinito di forze sotto le fratture spalancate. Man mano che le piastre divergono, si formano fratture lineari, note come fessure dovute alle sollecitazioni create dalla tensione che si accumula man mano che le piastre si allontanano l'una dall'altra.

Vai fuoristrada (solo se hai un veicolo 4 x 4) attraverso la spiaggia di Sandvík, una spiaggia di sabbia nera dove sono state girate scene nel film di Clint Eastwood "Bandiere dei nostri padri" e "Lettere da Iwo Jima" nel 2007.

L'area sotto le scogliere di Reykjanesta è un flusso di lava di basalto che viene eroso dalle onde del Nord Atlantico. Un puffino a misura di persona chiamato il Geirfugl a Reykjanesi guarda Eldey, un'alta piattaforma di roccia che si erge direttamente dal mare. È facile arrampicarsi sul retro erboso delle scogliere per ottenere una vista spettacolare sul mare e navigare.

Reykjanesviti è il faro più antico d'Islanda, che è anche nelle vicinanze. La struttura originale fu costruita nel 1878 ma solo otto anni dopo l'edificio fu distrutto da un terremoto. Nel 1929 fu illuminato l'attuale faro Reykjanesviti, alto 31 metri. Il faro ha persino un custode residente!

Il Gunnuhver Hot Springs sono pozze di fango e bocchette di vapore con temperature che superano i 300 ° C. Le sorgenti termali prendono il nome da una donna chiamata Guðuacute; n, un fantasma femminile che vi fu deposto circa 400 anni fa. Aveva causato un grande disturbo fino a quando un pastore, un noto stregone, le aveva messo una trappola e lei era caduta in primavera. Puoi sentire i rumori forti, vedere l'acqua bollente e il fango e sentire il vapore sul tuo viso.



ICELAND TRAVEL - Vlog Day #4 (Luglio 2020)